mercoledì 23 marzo 2011

Cartoccio di Pesce al forno




Il mio piatto preferito in questo periodo è sicuramente il cartoccio di pesce, una ricetta semplice, veloce e di sicuro successo. Anche le persone meno esperte posso provare: il risultato è garantito.

Ingredienti necessari per due persone.
  • 1 kg di pesce surgelato a vostro piacimento
  • alluminio
  • pomodorini pallini maturi
  • sale e pepe
  • olio

Procedimento

Per prima cosa dovete sciacquare sotto acqua corrente il vostro pesce surgelato.  Vi consiglio di scegliere dei tipi di pesce che abbiano una cottura simile. Nel mio caso ho scelto: 2 filetti di ombrina, 6 code di gambero, 2 gamberoni, 12 mezze cozze, calamaretti e polpo già cotto. 

Se volete aggiungere le cozze dovrete aver cura di farle aprire in padella per eliminare la sabbia in esse presenti prima di aggiungerle al cartoccio, il polpo deve essere pre-cotto visto che impiega troppo tempo a diventare morbido e appetitoso.

Prendete due fogli di alluminio abbastanza grandi e disponeteli in modo che il liquido che si formerà dalla pietanza non fuoriesca nel forno. 

Aggiungete il pesce nel seguente ordine, filetto di ombrina con accanto i gamberoni, vicini ad essi le code di gambero e sopra tutto il resto. Ricordate che il filetto di ombrina non deve essere completamente coperto. I filetti vanno sempre disposti per primi perché rimangono immersi nel liquido che si forma durante la cottura.

Aggiungete i pomodorini, meglio se li dividete a metà ma vanno comunque bene anche interi, e condite con poco sale, un filo d'olio e pepe a vostro piacimento.

Chiudete il cartoccio e se vi rendete conto che non è proprio sigillato aggiungete un ulteriore foglio d'alluminio.
Disponete il cartoccio in forno a 180 °C per circa 30 minuti, trascorso questo tempo aprite il cartoccio e lasciate che il liquido in esso formatosi evapori leggermente. 

Nel mio caso ho cucinato due cartocci separati per disporli singolarmente in ogni piatto.




Ricetta creata osservando un'amica in cucina. 

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina