martedì 7 giugno 2011

L'Orecchia di Elefante a modo mio








Ingredienti necessari per due persone: 

  • 2 fette di carne di manzo
  • 20 g di burro
  • 2-3 foglie di salvia
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • olio
  • sale e pepe

Procedimento




Per prima cosa dovete asciugare le fettine di carne con la farina e poi passarle nell'uovo sbattuto, in modo che siano bagnate completamente e successivamente, impanarle accuratamente con il pangrattato. Una volta completata l'impanatura, disponetele in un piatto in attesa della cottura.


In una padella antiaderente, sciogliete il burro a fuoco dolce, aggiungete un filo d'olio e la salvia a vostra disposizione. 


Iniziate la frittura dell'Orecchia, quattro minuti da un lato e...



Ultimata la cottura, la carne dovrà essere croccante e ben rosolata ma non abbrustolita. Accompagnatela con della verdura fresca, nel mio caso ho impiegato della rucola. 




Ricetta creata in base al gusto percepito assaporando questo piatto in un ristorante di Milano. 

7 commenti:

  1. MI piace da impazzire, croccante al punto giusto, brava Maristella, baci!!!!!

    RispondiElimina
  2. farei faville se l'avessi stasera per cena... adoro questo piatto, e poi qui dalle mie parti è tradizionalissimo!!! sottile sottile, ben impanata insomma una goduria!

    RispondiElimina
  3. Delicius! ;-) Simpatica ricetta! Complimenti, anche per il tuo fantastico blog!

    RispondiElimina
  4. buonissima ricetta dall'aspetto molto invitante ,ciao

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia con la salvia!mi sembra di sentirne il profumo!!Buona notte cara Maristella!!

    RispondiElimina
  6. Buongiorno a tutte ragazze...sono contenta che la ricetta abbia avuto successo...

    RispondiElimina