mercoledì 24 ottobre 2012

La storia del mio blog



Ieri ho passato tutto il giorno ad un convengo intitolato sulle "Donne e crisi economica" e vi assicuro che sono uscita dopo otto ore di ascolto, molto angosciata. 

Durante le poche pause ho pensato al mio blog o meglio, non avendo un PC a disposizione, ho sentito la mancanza di vederlo e di poter rispondere ai commenti delle mie amiche/ci blogger.

Sono passati due anni da quando ho creato questa pagina, inizialmente con molta fatica, per la poca conoscenza che avevo di blogger e le dieci visite che ricevevo giornalmente per me erano comunque, una piccola vittoria.

Scopo iniziale di questo blog, nascosto sotto le foto di semplici ricette di cucina, era quello di comunicare alcune mie sensazioni e emozioni che credevo di non essere in grado di esternare a pieno.

In realtà, con il passare del tempo già dopo una decina di post, mi sono accorta che non era una mia difficoltà   comunicativa, ma che spesso mi rivolgevo a persone che facevano finta o lo erano davvero, completamente sorde. 

Allora ho imparato ad essere chiara e diretta sia con le parole che con i fatti. 

Raggiunta questa consapevolezza, il mio piccolo blog ha continuato a esistere e mi sono accorta che la mia passione per la cucina era reale, la stessa passione che metto nel mio lavoro nel laboratorio di analisi; cucinare per me è come preparare una soluzione tampone.
 
Adoravo, e adoro tutt'ora arrivare alla fine di ogni mia realizzazione con al voglia di capire se quello che ho creato soddisfa l'occhio e il palato delle persone per cui l'ho realizzata; soddisfare significa dimostrare loro che sono importanti. 

Dopo un lungo periodo di inattività mi sono accorta che, nonostante avessi abbandonato il mio sito, 50 visitatori capitavano giornalmente a vedere se Maristella era tornata oppure no. 

Ricordo che una mia amica blogger mi disse che forse era solo un momento di pausa e che sarei tornata, devo dire che aveva proprio ragione. 

Questa continua frequentazione del mio sito non poteva che rendermi felice ma nello stesso tempo mi rendeva molto nostalgica e per questo, appena ho avuto la possibilità di un nuovo ambiente adatto alle mie necessità, ho tolto i miei utensili da cucina dall'imballo dei numerosi scatoloni con l'ansia di rivederli li pronti a soddisfare i loro compiti. 

La prima cosa che ho dovuto fare è stata quella di revisionare e riadattare il mio blog alla mia nuova situazione di vita. 

Ho ripreso da subito a pubblicare le ricette ma ben presto la mia pagina ha acquistato un valore e aspetto completamente diverso.

Le mie ricette hanno assunto un contenuto molto più dietetico, visto che il fitness è diventato la mia seconda attività principale dopo il lavoro nel Laboratorio di Analisi Cliniche. 

Ho condiviso il mio blog con i miei amici di Facebook e creato una pagina che possa identificarlo meglio. 
 
Ieri mentre ero lontana da mio blog che ho potuto aggiornare solo adesso, pensavo al fatto che ci sono molte persone che visitano le mie pagine, persone che come me condividono la stessa passione e la stessa voglia di fare. 

Sento la necessità di ringraziarvi tutti, uno ad uno, e di promettervi che continuerò a condividere le mie e le vostre esperienze, cercando sempre di migliorare non solo come "cuoca" ma anche come persona, leggendo i vostri numerosi e unici racconti di vita. 

Oggi 24 ottobre 2012, mi rendo conto che il mio blog sta crescendo, e io con lui, dalle 10 visite iniziali adesso siamo alle 110 viste giornaliere che per me valgono un'infinità. 

La cosa più bella e quello di condividere passioni, esperienze di cucina e di vita, voglia di fare e migliorarsi, con persone che impari a conoscere da una semplice pagina web. 

La correttezza, la gentilezza e l'onesta di questo piccolo mondo di blog di cucina è reale e rifugiarsi in un mondo simile può solo farci riprendere forza e grinta per combattere quello che vedi appena esci di casa o accendi la TV. 


20 commenti:

  1. grazie a te di tutto quello che fai!ci teniamo in compagnia ed è quello che conta! ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione cara Giovanna..grazie

      Elimina
  2. cara Maristella
    un po' ti invidio, io a parte il molto sport fatto da giovane ora mi limito ai miei 35' sulla cyclette, oppure passeggio lungo l'alzaia del mio fiume.
    Non ho mai avuto lo spirito da palestra, per quello invidio quelli che ci riescono, e molto di più quelli che si impegnano tanto per far faticare gli altri.
    Continua col tuo blog, io non ho molto tempo per leggerti, ma da come scrivi mi piaci e credo di capire i più di cento visitatori giornalieri.

    Rispondo qui al tuo commento sulla mia confettura... prova, non è difficile fare confetture, per nulla, puoi farla anche più dietetica, col fruttosio, per es., come a volte ne preparo per un'amica particolarmente attenta all'uso degli zuccheri. Senza del tutto non ci ho mai provato, quelle che ho assaggiato non mi hanno soddisfatto, se di qualcosa bisogna morire tanto vale farlo bene, quindi lo aggiungo comunque e piuttosto uso zuccheri grezzi non raffinati.
    Buon doppio lavoro! kisses! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Cara Jo,
      ognuno di noi ha la predisposizione a fare delle cose diverse dagli altri; è questo il bello di essere unici! La cyclette e le passaggiate non sono per niente male, vuol dire che ti prendi cura di te nonostate la caoticità della vita di oggi. Leggere il tuo apprezzamento mi rende veramente felice!!! :-D
      Seguiro i tuoi suggerimenti, ci provo!!! utilizzerò fruttosio o zucchero di canna in piccole quantità. E' vero, che cerco di cucinare in maniera dietetica ma anche io mi concedo qualche piccola distrazione :-) ogni tanto!
      Auguro anche a te buon lavoro e una splendida giornata!!
      Baci a presto

      Elimina
  3. che dire...per caso passo dal tuo blog...perchè prima o poi ci si trova o ritrova! e dico che concordo a pieno!!è veramente emozionante scoprire ,leggere i post e condividere le proprie passioni,esperienze e passare alcuni momenti della giornata in questo mondo che mi affascina sempre di piu',certo anche qui ti ritrovi persone che corrono per arrivare a farsi notare o raggiungere dei traguardi..ma siii che ben venga!!!è stato un grandissimo piacere conoscerti...buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nini..vero vero prima o poi ci ritroviamo tutte il mondo dei blog alla fine è come una grande famiglia...anche per me è stato un piacere conoscerti e visitare il tuo blog! Buona giornata

      Elimina
  4. un bellissimo posta,e condivido appieno cio' che hai scritto...l'importante è ritrovarsi e condividere le passioni che si hanno in comune...continua cosi' che vai bene ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lety seguirò il tuo prezioso consiglio...a presto e buona giornata

      Elimina
  5. Ciao è la prima volta che entro nel tuo blog e mi ha molto incuriosito questo post, per cui mi unisco ai tuoi lettori, se ti va puoi farlo anche tu. Un abbraccio paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola,
      grazie di essere passata e di esserti soffermata sul mio blog...ok ci vediamo sul tuo blog

      Elimina
  6. sono d'accordo con te,la sincerità e la chiarezza nel esprimersi prima di tutto...io lo dico sempre:il blogger è un bel modo di conoscere persone che hanno le tue stesse passioni...buona notte,un bacio:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina sono contenta che tu sia d'accordo con me...non dimentichiamoci che condividendo la stessa passione ognuna di noi può migliorare imparando dalle altre :-) buona notte anche a te un bacio e un abbraccio alla prossima

      RispondiElimina

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il tuo post, condivido in tutto quello che hai scritto, anche per me è molto importante la sincerità, la gentilezza, e adoro conoscere persone che hanno le mie stesse passioni. Il mio blog è giovane e spero tanto di poter andare avanti con nuove idee e tanti nuovi esperimenti...
    Buon venerdì!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ribana,
      sono contenta di leggerti e del fatto che condividi ciò che penso...la passione ti farà portare avanti il blog e ti darà nuovi stimoli e nuove idee per continuare...buon venerdi anche a te...alla prossima

      Elimina
  9. Ciao Maristella e grazie per avermi fatto visita!
    Hai fatto benissimo a riprendere questa passione se ti rendi conto che è una cosa che ti fa bene...e poi cucinare e diffondere ricette è unmodo di socializzare molto carino, non importa quante visite hai(almeno io la penso cosi!)
    Aspettiamo altre tue news! un abbraccio
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvia,
      grazie a te della visita...hai proprio ragione l'importante è socializzare e condividere la nostra passione...mi metterò subito al lavoro per pubblicare un'altra ricetta...un abbraccio anche a te

      Elimina
  10. Bello questo tuo post ! Sai cosa mi piace tanto del mondo delle food blogger ? Che anche se parliamo tutte di cucina, ognuno lo fa a modo suo! Ogni blogger e' veramente unica, un mondo a se' che vale la pena di esplorare. E non mi riferisco semplicemente alle ricette, ma a chi sta dietro la ricetta. Non mollare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Cristina,
      hai proprio ragione "ognuno lo fa a modo suo" ed ogni blog è originale e unico...grazie della visita...te lo prometto non mollerò mai!!! buona giornata

      Elimina