Visualizzazione post con etichetta Funghi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Funghi. Mostra tutti i post

venerdì 24 giugno 2016

Rubrica del venerdì: funghi


Oggi voglio parlarvi di  un alimento che adoro tantissimo e che, in questa mia settimana di vacanza sulle Dolomiti, ho potuto assaporare in tante varianti diverse. 

I funghi godono di numerose proprietà, sono indicati nelle diete ipocaloriche visto il loro basso contenuto calorico in quanto costituiti dal 90% da acqua, contengono molti sali alimentari, vitamine e fibre.

I funghi vanno introdotti frequentemente per il loro alto valore biologico in proteine e grassi rispetto ai vegetali; i funghi infatti anche se rappresentano una famiglia a se, possono essere assimilati alle verdure. 

Hanno proprietà antivirali e antibatteriche e aiutano a stimolare il sistema immunitario. 

Contengono antiossidanti che riducono la placca lipidica e aiutano ad abbassare il colesterolo. 

Attenzione però a non eccedere nel consumo dei funghi perchè contengono la micosina che è una sostanza che li rende difficilmente digeribili. 

Nel caso si desideri coglierli da soli nel periodo da settembre a  novembre, è opportuno portarli all'ASL di riferimento per far accertare la loro commestibilità. 

Inoltre, è possibile essiccare o surgelare i funghi in modo da poterli utilizzare tutto l'anno. 

Vi propongo un pasto completo a base di funghi: un antipasto, due primi piatti uno di riso e uno di pasta, un secondo piatto di carne con funghi e ancora funghi come contorno. 















mercoledì 10 febbraio 2016

Crostini di polenta ai funghi


Caro blog oggi voglio presentarti una ricetta adatta al clima ventoso di questi giorni. Quest'anno l'inverno ci ha messo molto tempo ad arrivare e le temperature sono comunque molto al di sopra delle medie stagionali. Credo che mi ricorderò questo periodo come una stagione all'insegna di un abbigliamento senza guanti di lana. 

martedì 6 ottobre 2015

giovedì 18 ottobre 2012

Crostini ai funghi


L'origine dei crostini risale a molti, molti anni fa, quando  le persone sedute ad un tavolo si servivano  da grandi vassoi in cui erano raccolte le pietanze che venivano appoggiate sulle fette di pane che poi venivano portate direttamente alla bocca, senza utilizzare ulteriori piatti. Queste fette potevano quindi raccogliere di tutto, dai sughi alla carne, e considerando che il pane veniva fatto due o tre volte al mese per renderlo più morbido veniva abbrustolito o bagnato con brodo e vino.

Adoro i funghi cucinati in qualsiasi modo, come contorno, come primo e anche come antipasto. Prediligo i  porcini freschi ma se non ho tempo disponibile per comprarli, nella mia dispensa sono sempre presenti dei funghi secchi.

lunedì 13 giugno 2011

Riso freddo per un weekend al mare


Eccomi, finalmente in ferie, una settimana di relax e di mare, ma non senza la mia cucina.

Voglio farvi vedere delle foto di una mare molto bello, siamo nel parco di Rimigliano a San Vincenzo. 




sabato 9 aprile 2011

Sformato di funghi


Ingredienti necessari per due persone. 
  • 600 g di patate
  • 200 di funghi champignon  
  • 1 porro
  • 200 ml di panna da cucina
  • 100 ml di latte  
  • 50 g di burro
  • olio di oliva
  • cannella in polvere
  • sale e pepe  
Procedimento 

Sbucciate le patate e lessatele quindi passatele nello schiacciapatate raccogliendo la purea in una terrina, arricchite con l'uovo, il burro, il latte e la cannella a piacere. 



Tagliate a fettine i funghi, passateli in padella con i porri affettati e appassiti in olio caldo; appena i funghi si sono asciugati, aggiungete la panna e aggiustate sale e pepe. 



In una teglia mettete metà della purea di patate i funghi e coprite con la purea rimasta. 



In forno per circa 15 minuti a 180 °C, e prima di ultimare la cottura, utilizzate il grill per qualche minuto in modo che lo sformato acquisti colore.








Ricetta ideata e creata da Maristella Maltinti